Problemi? Chiamaci 071 0970509

Benvenuti su Ultima Books

Così in terra

Al momento non disponibile

€ 8,99
Baldini Castoldi Dalai Editore
9788866205395
31/12/2100
Nessuna protezione
Italiano
Vuoi regalarlo?

Regala un ebook o una ricarica

Descrizione

Dettagli

In una Palermo sporca e violenta, un bambino di nove anni sale per la prima volta sul ring. La sua è una famiglia di pugili. Da lui ci si aspetta che un giorno vinca il titolo nazionale, sfuggito prima allo zio poi al padre.Il romanzo di Davide Enia intreccia boxe, memoria e guerra, percorrendo la storia italiana dal secondo conflitto mondiale fino al tragico ’92 palermitano, quando dopo cinquant'anni le bombe tornarono a Palermo, portando con sé le stimmate di una battaglia. Enia usa, con una maestria da togliere il fiato, tutti i registri narrativi, dal tragico all'onirico al comico al sentimentale. Interpreta le aspettative, i fallimenti, i pugni presi e dati di tre generazioni partecipi del crollo impietoso del sogno dell'Italia post-bellica, restituendo il ritratto di un mondo ricolmo di ironia e violenza, con una scrittura carnale, epica, dolce e feroce.

Informazioni Aggiuntive

Informazioni Aggiuntive

Traduttori ND
Biografia traduttori ND
Collana No
Biografia autori No

Recensioni

capolavoroRecensito da ugo capeto
Quante stelle assegneresti?
un libro italiano finalmente raggiunge l'Olimpo della letteratura. Profondo, commovente, intenso, scritto da dio, pieno di gioia e dolore. La vita, insomma. Splendido (Inviato il 05/08/12)
Musica per i miei occhi...Recensito da Maira
Quante stelle assegneresti?
"Sai cosa, Poeta? Dovremmo parlare a colori. Risparmieremmo parole e uno dal colore capirebbe tutto. Basterebbe conoscere il colore dei sentimenti." (pagina 280)
Il colore delle parole di Davide Enia è cangiante, riesce a toccare ogni livello di emozione, scavando gli strati dell'animo umano. I racconti si incastrano come matrioske, le vite prendono senso perchè sono intrecciate con fili derivati dai destini delle persone care.
Scritto con cura, con attenzione ai dettagli e ai suoni delle parole. Alcune parti sembrano partiture musicali: leggere ad alta voce per credere! (Inviato il 14/06/12)
splendidoRecensito da marisa
Quante stelle assegneresti?
un libro duro come una pietra e dolce come un bacio. Sorprendente per essere un esordio. Consigliato a chi ama la letteratura, le storie che fanno pensare ed emozionare (Inviato il 13/04/12)
capolavoroRecensito da silvia
Quante stelle assegneresti?
si ride, si piange, si riflette, si finisce e resta addosso il senso della vita. Capolavorissimo. (Inviato il 24/03/12)
capolavoroRecensito da Sanremo
Quante stelle assegneresti?
uno dei libri più belli che io abbia mai letto e, vivaddio, un libro di un autore italiano. Impressionante nell'architettura, è incredibile come faccia ridere (tantissimo) e poi, in poche righe, tutto si tramuti in commozione. Una sorpresa continua (Inviato il 22/02/12)
MeravigliosoRecensito da Francesco
Quante stelle assegneresti?
Un libro che mi ha tenuto incollato, facendomi andare a dormire tardi. Tante storie della stessa famiglia che si intrecciano, la guerra, il pugilato, la cattiveria umana, l'amore e l'amicizia. E poi continui ribaltamenti e cambi di tempo e luogo che però non disturbano mai la lettura. Secondo me uno dei libri più belli dell'anno. (Inviato il 16/02/12)

Scrivi la tua recensione

Solo i clienti registrati possono scrivere nuove recensioni. Per favore, fai login o registrati.

Altri libri che potrebbero interessarti